Benvenute/i. Questo è il BLOG dell’Associazione Ippogrifo Imola vivere la scrittura (Associazione culturale e ricreativa). Noi scriveremo. Voi potete commentare e avviare chiacchierate condivise.

martedì 11 dicembre 2018

Lavami

Fotografia di Stefano Soglia
Lavami delicatamente,
non con un tubo ma con una carezza di spugna.
Non mi toccare, non perché ti odio ma perchè se no vorrò rilavarmi.
Non mi legare, sciacquami dei legami che mi ammanettano alle mie paure.
Amami piano, senza toccarmi, amami perché sono umano.

Eva Tondini

2 commenti:

  1. Una carezza d'amore può liberare da molte paure, recidendone le catene lavandone via i segni

    RispondiElimina

Print Friendly and PDF