Benvenute/i. Questo è il BLOG dell’Associazione Ippogrifo Imola vivere la scrittura (Associazione culturale e ricreativa). Noi scriveremo. Voi potete commentare e avviare chiacchierate condivise.

lunedì 16 novembre 2020

L’uomo che ama la montagna (di Fabio Gioiellieri)

Un amico di Ippogrifo ha scritto un racconto per celebrare il compleanno di un suo caro amico.
Associazione Ippogrifo, Vivere la scrittura è lieta di condividerlo


Bambino:- Babbo babbo, guarda lassù, le montagne sono bianche.

Padre:- Si, quella è la neve!

B:- Che cos’è la neve?

P:- La neve è il ringraziamento che la montagna dà all’uomo che tanto la ama.

B:- Che cosa vuol dire?

P:- Vedi piccolo mio, c’è un uomo che vive ai piedi delle montagne, abita da solo ma non è solo, ha tanti cani, ha tante biciclette e ha tanti attrezzi per lavorare nei boschi. Ogni giorno questo grande uomo, prende qualcosa dalla sua rimessa e scappa nei boschi delle montagne. Un giorno pedala, un giorno corre, un giorno cammina, un giorno zappa, un giorno taglia, insomma fa sempre qualcosa per dimostrare il suo amore per la montagna.

B:- Ma perché la montagna lo ripaga con la neve?

P:- Quando l’uomo anziano va nei boschi, suda tanto per la fatica, a volte sanguina e a volte piange. Allora la montagna raccoglie tutte le sue fatiche, le fa salire in cielo e gliele restituisce sotto forma di neve bianca, morbida, fresca.

B:- Ma tu lo conosci l’uomo della montagna?

P:- Si lo conosco, e tutte le volte che nevica me lo immagino pedalare nel silenzio ovattato mentre un sorriso gli segna il volto e una lacrima gli accarezza la pelle.

Auguri vecchio mio, ti voglio bene





Nessun commento:

Posta un commento

Print Friendly and PDF